La sedia per ufficio Pollock Executive di Charles Pollock

eternamente bella

La sedia Washington Skeleton di David Adjaye

una presenza scultorea e funzionale

La Collezione 1966 (Leisure) di Richard Schultz

un grande classico da esterni

La sedia Cesca (B 32) di Marcel Breuer

una diffusissima icona

La serie 70 di Eero Saarinen

la domesticizzazione degli ambienti di lavoro

La poltrona Grasshopper (Modello 61 U) di Eero Saarinen

d’ispirazione danese

La poltrona Tugendhat di Mies van der Rohe

una preziosa ibrida

La sedia Brno (tubolar chair) di Mies van der Rohe

gli elemeti essenziali di Mies

La collezione MR di Ludwig Mies van der Rohe

la bellezza dello sbalzo

La Risom Lounge Chair di Jens Risom

innovazione e modernità

La sedia Modello 132U di Donald Knorr

una sedia semplice

Il tavolo Cyclone di Isamu Noguchi

una base che è entrata nella storia

Il divano Relaxed Settee di Florence Knoll

un grande capostipite

La credenza 2544 di Florence Knoll

di necessità virtù

La collezione Suzanne di Kazuhide Takahama

armonia, semplicità e serenità

Il sistema di sedute Malitte di Roberto Matta

fusione tra architettura, design e pittura surrealista

La sedia Cross Check di Frank Gehry

una sedia senza struttura

Il tavolo Toothpick Cactus di Larry Laske

una forte presenza scenica

La sedia Cross Check di Frank Gehry

tutta la filosofia di Gehry in una sedia

La sedia Toledo di Jorge Pensi

una diffusione mondiale

La sedia Sheraton di Robert Venturi

secondo Venturi, “less is a bore” (meno è noia)

La poltrona di Warren Platner

la poltrona che deriva dai quadri di Bridget Riley

La sedia Lambda di Marco Zanuso e Richard Sapper

direttamente dall’industria automobilistica

La scrivania di Franco Albini

un rigoroso minimalismo

La sedia Tulip di Eero Saarinen

ispirata dalla natura?

Lo sgabello Rocking di Isamu Noguchi

binomio perfetto tra scultura e funzionalità

Il divano 1206 di Florence Knoll

quei riempitivi che nessuno vuole fare

Il tavolino di Florence Knoll

il matrimonio perfetto tra vetro e acciaio

La sedia Diamond di Harry Bertoia

sedersi sull’aria

Lo sgabello di Florence Knoll

semplicità geometrica

La sedia Womb di Eero Saarinen per Knoll

isolarsi dal caos circostante

Butterfly Chair di Ferrari-Hardoy, Kurchan e Bonet

economicità dei materiali per la sedia farfalla

Il tavolo Barcelona (Tugendhat) di Mies Van der Rohe

eleganza e raffinatezza

La sedia Brno di Mies Van der Rohe

eleganza e raffinatezza

Il tavolino Laccio di Marcel Breuer

pura essenza della funzione

Le sedie MR10 e MR20 di Mies Van der Rohe

due icone del design: MR10 e MR20

La sedia Wassily di Marcel Breuer

la leggendaria sedia Wassily di Marcel Breuer

La poltrona Barcelona di Mies van der Rohe

less is more