La macchina da scrivere Valentine di Ettore Sottsass

l’inizio della filosofia “personal”

Annunci

La lampada Ashoka di Ettore Sottsass

tra le più rappresentative e conosciute di Sottsass

I Superbox di Ettore Sottsass

i precursori di Memphis

I Mobili Grigi di Ettore Sottsass

la fine del modernismo

Il tavolino Ivory di Ettore Sottsass

un tripudio di colori

La lampada Callimaco di Ettore Sottsass

un magistrale dialogo postmoderno tra passato e presente

Lo shaker Boston di Ettore Sottsass

il frutto di un lunghissimo studio

L’oliera 5070 di Ettore Sottsass

di molto in anticipo sui tempi