La libreria Bookchair di Sou Fujimoto

Annunci

La Bookchair dell’architetto giapponese Sou Fujimoto si inserisce e si estrae dagli scaffali circostanti per fungere sia da contenitore che da seduta.

Progettata per Alias la sedia, si inserisce in una sezione ritagliata dello scaffale, permettendole di scivolare fuori dai mobili circostanti e di essere riposta in modo discreto quando non in uso.

La sedia ha un aspetto minimale, così come l’intera libreria, con seduta e schienale sinuosi formati da un unico pezzo di legno.

Bookchair prende vita attraverso l’aggregazione di un nuovo elemento, la sedia all’interno della libreria, basato su un concetto che mira a riflettere il rapporto di base, fondamentale tra un libro e il suo lettore”, ha dichiarato Fujimoto.

La libreria diventa un elemento dell’ambiente in cui viene installata, svolgendo un ruolo attivo e in continuo mutamento”, ha aggiunto Alias.

Bookchair è realizzata con pannelli in fibra di legno. Alias l’ha resa disponibile solo in bianco per sottolineare il “forte legame tra contenuto e contenitore”.

In questa libreria sicuramente caratterizzata da un approccio fresco ed innovativo, la poesia progettuale di Sou Fujimoto, si coniuga con la leggerezza tecnologica di Alias.

Ispirato dalla connessione tra spazio architettonico e corpo umano, Sou Fujimoto progetta questa libreria compatta e minimale dalla quale è possibile estrapolarne una sedia. Un oggetto nell’oggetto che esalta il rapporto tra l’uomo e il libro: dopo aver scelto un libro, il lettore potrà prendere la sedia e accomodarsi a leggere.

La composizione semplice, ordinata e pulita della libreria è valorizzata dalle linee più morbide e sinuose della seduta che, a seconda della fruizione, può essere compresa nello spazio della libreria, o libera nello spazio della casa.

Il mobile si relaziona così con l’ambiente in cui e è inserito, non in maniera statica, ma attiva e sempre in cambiamento.

Bookchair è proposta solo in un colore, il bianco, a sottolineare l’astrattezza del pezzo e il forte legame tra il contenuto e il contenitore, e tra il contenitore e l’utilizzatore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.