La lampada a sospensione 1965 di Paavo Tynell

La lampada a sospensione 1965 è stata originariamente progettata da Paavo Tynell nel 1947 ed oggi è a catalogo Gubi.

Gubi ha acquisito i diritti di produzione delle lampade di Paavo Tynell, la cui collezione è stata presentata nello storico Palazzo Serbelloni durante il Salone del Mobile di Milano 2018.

Paavo Tynell (1890–1973) è rinomato per la sua influenza sul design moderno dell’illuminazione, si è formato inizialmente come fabbro prima di fondare il proprio studio di lavorazione dei metalli e illuminazione nel 1918.

Con un’estetica semplificata, i suoi pezzi riecheggiano le influenze del modernismo della metà del secolo, mettendo in mostra meccanismi di sospensione a contrappesi e splendidi materiali complementari in forme accattivanti.

Come molti dei suoi design più famosi, la sospensione è stata progettata per la Finland House (aperta nel 1948) di New York, uno dei progetti più ambiziosi e di successo di tutti i tempi volto a diffondere il design finlandese negli USA.

Fu così che alla fine degli anni ’40, Taito (la ditta che per prima produceva le lampade di Paavo Tynell) raggiunse i mercati americani di New York.

Le lampade di Paavo Tynell furono vendute nella boutique di design finlandese dell’edificio, ma molti architetti americani, iniziarono a chiedere la creazione di lampade personalizzate per i loro progetti, c’era un bisogno di lampade da parete e soffitto di grandi dimensioni.

La storia della Finland House si è conclusa bruscamente nel 1954.

Nello stesso anno si è conclusa anche una storia importante nel settore del lighting design finlandese: nonostante la resistenza di Tynell di cui era socio fondatore, Taito fu venduta a Idman, il più grande rivenditore dell’azienda.

Tuttavia, c’era così tanta richiesta per i corpi illuminanti di Tynell che furono prodotti su licenza negli Stati Uniti fino alla metà degli anni ’60, in grande quantità.

Perfezionando le tecniche delle finiture in metallo, Tynell ha progettato questa lampada a sospensione con la sua eccezionale capacità di catturare e tradurre grazia, armonia e leggerezza, nella forma.

Caratterizzata dal classico motivo a perforazione triangolare, (dettaglio artistico utilizzato da Tynell in molti dei suoi oggetti di illuminazione), il pendente 1965 riflette la maestria del designer finlandese nel creare un ambiente dall’atmosfera affascinante e tranquilla.

Dotata di eleganti accenni in ottone, la lampada a sospensione 1965 presenta un cavo color ottone, paralume in ottone e un diffusore in vetro opaco per illuminare delicatamente senza abbagliare.

1965Pendant_GUBI.jpg

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.