Il servizio di bicchieri Ultima Thule di Tapio Wirkkala

Annunci

Tapio Wirkkala (1915-1985) è stato indiscutibilmente uno dei maestri del design finlandese, che è riuscito a mettere il paesaggio e la natura della Finlandia nella propria opera.

Il suo luogo preferito la Finlandia settentrionale, è il luogo dove ha creato moltissime delle sue opere, lontano dai centri urbani e dalle persone. In un luogo non raggiungibile nemmeno in macchina, Tapio Wirkkala rafforzava il suo collegamento con la natura.

A volte la fonte di ispirazione è facilmente riconoscibile, a volte è più poetica. E’ il caso della linea

Ultima Thule, risalente al 1968, una delle sue linee di bicchieri più amate, oggi a catalogo Iittala, la cui superficie corrisponde al ghiaccio fondente e all’acqua che sembrano scorrere visibilmente sulle superfici.

Infatti, l’ispirazione per la collezione è riferibile allo scioglimento dei ghiacci primaverili della Finlandia settentrionale.

Anche qui, le forme imitano la natura cambiando gradualmente man mano che il vetro fuso brucia la superficie degli stampi in legno.

Ultima Thule fu un’opera commissionata dalla compagnia aerea finlandese Finnair, che voleva una gamma di articoli in vetro per la nuova rotta non-stop da Helsinki a New York nel 1969 (la vetreria è ancora in uso nella Business Class di Finnair).

Da allora, Ultima Thule è diventata una delle gamme di articoli in vetro più popolari di Iittala.

In questa opera è visibile tutto il potere del materiale vetro e tutto il suo potere espressivo che mai come in questa opera ha contribuito alla svolta internazionale di Iittala.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.