La poltrona Woodline di Marco Zanuso

Woodline è una poltrona disegnata nel 1964 da Marco Zanuso, rieditata nel 2015 da Cassina all’interno della collezione “I Maestri”.

Una poltrona estremamente elegante, progettata al tempo per sperimentare nuove visioni estetiche e tecnologiche.

E’ costituita da tre parti distinte: struttura, pannello portante e cuscini; Marco Zanuso ha progettato un telaio esterno in legno curvato, che deriva dalla forma del cerchio, che contribuisce a comunicare leggerezza, eleganza e rigore.

Alla struttura è abbinata una seduta imbottita e rivestita in pelle, unitamente a un pannello di sostegno in cuoio con inserti d’acciaio.

Fedele all’assioma di Zanuso secondo il quale la forma di un oggetto destinato alla riproduzione seriale, è sintesi di opportunità, sperimentazioni, Woodline è stata progettata con altissimi livelli qualitativi, esteticamente unici e altamente funzionali.

In questa poltrona si può notare tutta la ricerca di Zanuso sulle strutture di sostegno a cui ancorare l’elemento seduta e questo aspetto è visibile proprio nel primo prototipo presentato al concorso internazionale di design al MoMA di New York nel 1949.

Solo nel 1964 però, in un contesto tecnologico più moderno e avanzato, Zanuso perfezione l’idea di base del 1949, implementando la ricerca sull’elemento scheletrico portante con la Woodline.

Caratterizzata da forme nitide, essenziali, confortevoli, l’edizione iconica di Woodline ha la struttura in noce tinto noce con il pannello in cuoio color beige e la cuscinatura in pelle color tabacco.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.