La poltrona Veryround di Louise Campbell

Mio Dio, per fortuna che c’è qualche azienda là fuori che ancora considera la creatività così importante da produrre un pezzo come questo!”.

Louise Campbell

Veryround è un esemplare di seduta-poltrona in lamiera di acciaio bianco spessore due mm tagliata con laser tridimensionale, prodotta da Zanotta nel 2006 e disegnata da Louise Campbell.

Avete presente un merletto? Ebbene immaginatene uno tridimensionale d’acciaio a modulo “round“, e quindi costruito sulla doppia ripetizione intelligentemente sfalsata di 260 elementi circolari parzialmente sovrapposti e scalati e ottenete questa particolare seduta.

Caratterizzata da una struttura visivamente leggera ma resistente di un unicum tipologico che porta nel proprio DNA tutta la poetias sperimentale propria di Louise Campbell, Veryround è un prodotto firmato, numerato e realizzato in pochissimi esemplari.

La designer anglo-danese, conosciuta per il suo approccio lieve al progetto fatto di decorazione, funzionalità e raffinato uso del colore, perviene a definire Veryround in modo empirico, grazie a un semplice gioco infinito di ritagli e verifiche su carta.

II risultato è una poltrona “delicata” e alquanto suggestiva, senza gambe e senza priorità precise di seduta e schienale e che porta l’ombra dell’oggetto all’interno del processo ideativo, facendola diventare parte integrante del progetto e coinvolgendo cosi lo spazio intorno in modo attivo.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.