Il tavolo Orione di Roberto Barbieri

Il tavolo Orione di Zanotta è un capolavoro di eleganza. e di stile contemporaneo, disegnato da Roberto Barbieri nel 1996.

Orione: un tavolo dalla bellezza scultorea, un prodotto che costruttivamente sembra unire la sapienza coraggiosa di Carlo Mollino e la sfida altrettanto innovativa (nascosta dietro a una parvenza di normalità) mostrata da Angelo Mangiarotti, alla meta degli anni Ottanta, nell’esperimento di un tavolo contrassegnato da un intreccio di bastoni che si rincorrevano in un gioco di infiniti rimbalzi, come in una linea spezzata.

Pur essendo strutturalmente semplice riesce ad attirare l’attenzione grazie all’architettura dei suoi sostegni allo splendido effetto estetico ricreato dall’accostamento dei suoi materiali.

Il Tavolo Orione è caratterizzato da una struttura in rovere non verniciato, che consente quindi, di apprezzarne la colorazione naturale e le tipiche venature.

Questi sostegni, generano delle geometrie audaci ed insolite che rendono l’elemento d’arredo davvero particolare nella sua architettura.

A completare il sostegno del mobile vi sono inoltre dei tiranti in acciaio nichelato e spazzolato che si abbinano perfettamente al contesto.

Il piano, dalla forma perfettamente rotonda, è realizzato invece in cristallo spesso 15 mm, e grazie alla sua trasparenza è possibile apprezzare le geometrie dei sostegni in legno anche quando si osserva il mobile dall’alto.

Questo ampio elemento in cristallo è saldamente fissato ai sostegni tramite degli appositi fondelli in acciaio inox.

Il Tavolo Orione è perfetto per essere posizionato in una zona living, allo stesso modo si puo’ collocare in una sala da pranzo, in uno studio e in molti altri ambienti.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.