La lampada da terra Agnoli (mod. 387) di Tito Agnoli

La lampada da terra Agnoli è stata sviluppata da Tito Agnoli per il produttore Oluce.

Il modello 387, da sempre chiamata soltanto “Agnoli”, dal nome del suo progettista, nasce nel 1954 ed è, quindi, il pezzo più storico a catalogo Oluce.

Tito Agnoli (1931-2012), due volte vincitore del Compasso d’Oro è stata una delle voci creative più importanti di Oluce negli anni ’50 e ’60, creando numerosi pezzi iconici in un linguaggio audace e industriale.

Nonostante i suoi quasi settant’anni, è ancora fortemente contemporanea, quando uscì, il design suscitò scalpore grazie al suo aspetto duro e senza compromessi, che avrebbe tracciato la strada e la tendenza delle lampade da terra per i decenni a venire.

I suoi elementi non potrebbero essere più semplici: una lampadina smerigliata incastonata in un supporto tubolare di metallo che scorre su e giù su uno stelo di metallo sottile.

La straordinaria lampadina “Cornalux” o “testa di martello”, è in grado di dirigere la luce in modo estremamente preciso, una lampada che incarna  semplicità e funzionalità.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.