La poltrona Lastika di Velichko Velikov

A guardarla dall’alto sembra un fiore, una margherita, in realtà è una poltrona tra le più originali dell’ultimo decennio (è stata presentata al Salone Internazionale del Mobile 2011).

Originale nella forma e nella progettazione, si chiama Lastika, è stata disegnata dal designer bulgaro Velichko Velikov (con il supporto del team interno di Lago) ed è prodotta da Lago.

La seduta è caratterizzata dalla presenza di quaranta elastici colorati disposti attorno a due corone che è in grado di attirare l’attenzione di chiunque le passi vicino.

La seduta che si abbassa gradualmente a seconda del peso dell’“ospite” è decisamente comoda, mentre la struttura è in tubolare metallico.

Una volta seduto su Lastika, ci si sente come se si stesse ondeggiando, anche se la struttura della sedia è estremamente stabile ed impilabile.

Di una semplicità disarmante è formata da quattro tubi quasi verticali saldati ad un anello centrale. Un ultimo anello più piccolo collega gli elastici verso l’interno della seduta. Stop.

Gli elastici sono confortevoli e colorati tanto da permetterne l’abbinamento in ogni ambiente mentre il telaio è disponibile in colorazione bianca o nera.

Una seduta giovane, impilabile ma anche confortevole e stabile.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.