Il tavolino Cicognino di Franco Albini

Il tavolino Cicognino è stato progettato nell’anno 1953 da Franco Albini per Cassina.

Un accessorio elegante e allo stesso tempo estremamente pratico per la zona living è l’ideale per una piccola colazione, per una tazza di caffè o un aperitivo.

Caratterizzato da una grande stabilità e da un equilibrio perfetto tra le parti è particolarmente leggero e delicato, un vero e proprio must have, tra i più amati dell’intera collezione Cassina.

Un tavolino senza tempo che coniuga in modo pressochè perfetto la sapiente lavorazione del legno con una silhouette giocosa.

Il tavolino è dotato di tre gambe delle quali, una si allunga verso l’alto (di circa il doppio rispetto le altre) per formare un collo simile a quello di una cicogna e una maniglia a forma di becco.

Il piano di appoggio del tavolino ha un diametro di 40 cm ed è bordato da una lamina che lo rende simile ad un vassoio.

Questa scelta di design intelligente offre una funzione nascosta in quanto funge da maniglia utile per spostare il tavolino in un altro luogo della casa.

Il tavolino è prodotto con particolare cura e dovizia da Cassina, rimanendo fedele al design originale del maestro architetto italiano.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.