La lampada da tavolo Fontana di Maurice Max-Ingrand

Se chiudete gli occhi e pensate alla forma di una lampada, state certi che probabilmente la silhouette che vi viene in mente è sicuramente quella della lampada Fontana di Maurice Max-Ingrand.

Una silhouette che ha fatto scuola, classica e moderna nello tempo stesso, un’idea trasformata in fonte luminosa, che continua a confermarsi come uno dei prodotti più apprezzati del catalogo FontanaArte.

Una lampada iconica che rappresenta il perfetto equilibrio tra il farsi notare e l’essere assolutamente discreti, una lampada senza tempo aspetto tipico del design dei miti.

A firmarla fu Maurice Max-Ingrand maestro vetraio e decoratore francese nato nel 1908 e scomparso a Parigi nel 1969, diplomato alla scuola di Belle Arti di Parigi, che diventa nel 1954 direttore artistico di FontanaArte.

Rimarrà direttore artistico per circa dieci anni, rivestendo un ruolo prestigioso, già ricoperto da Gio Pontie Pietro Chiesa.

Un ruolo che condurrà con grande dedizione e passione contribuendo in maniera decisiva a risollevare l’azienda dopo il conflitto mondiale, e modernizzandola nel contempo.

Un periodo d’oro per la ditta, che inizia proprio con la nascita di Fontana (1954) importante rivisitazione dell’abat-jour, anche se inizialmente viene chiamata “1853”.

Con Fontana, Max Ingrand re-inventa il concetto della lampada da tavolo, che diventa moderna, flessuosa, monomaterica e monocromatica.

Realizzata interamente in vetro soffiato bianco satinato con rifiniture in metallo verniciato bianco,  utilizza sia il vetro del paralume che della base come dei diffusori.

Uno straordinario effetto anche perché il vetro ed il paralume sono dotati di accensioni separate: si tratta un dispositivo estetico e funzionale che permette diverse configurazioni di luce, dal tenue bagliore della luce di riposo, alla luce intensa da lettura fino ad una luce emozionale e d’ambiente, ottenuta per emissione indiretta, con effetti altamente suggestivi in accensione totale.

La lampada è disponibile in tre misure: piccola, media, grande, con interruttore a doppio o triplo controllo, secondo le dimensioni.

Il cavo d’alimentazione e il pulsante sono neri.

Una versione Total Black è stata realizzata nel 2014 per il 60° anniversario di Fontana. La sua composizione in vetro soffiato nero, per la tecnica di lavorazione del vetro, rende la lampada da tavolo prodotta da FontanaArte ancora più pregiata.

Oggi è disponibile con sorgenti luminose a Led.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.