La lampada da tavolo Cobra di Elio Martinelli

Siamo al cospetto di una vera icona del design: la lampada Cobra disegnata nel 1968 da Elio Martinelli, padre fondatore della ditta Martinelli Luce.

Cobra è una lampada da tavolo a luce diretta, caratterizzata da una forma sinuosa e dinamica, che evoca (da qui il nome) il serpente cobra che oscilla ipnotizzato dalla musica ma pronto a scattare.

E’ uno dei primi apparecchi illuminanti in resina prodotti con un particolare sistema di stampaggio, Cobra ha precorso i tempi ampliando il repertorio formale e materico degli apparecchi illuminanti.

Tutt’ora prodotta con successo da Martinelli Luce, è una lampada da tavolo formata da una base girevole e da un riflettore orientabile sul piano, realizzata interamente in resina termoindurente.

Cobra è caratterizzata dal design di linea essenziale e da una forma geometrica inscritta in una sfera, ma con la semplice rotazione del braccio, il riflettore assume una posizione che richiama lo testa di un cobra.

La parte superiore accoglie la sorgente luminosa, mentre la base concava può diventare un pratico portaoggetti.

La luce concentrata verso il basso permette di valorizzare un particolare spazio dell’ambiente con una presenza forte, ma non invadente.

Nel 2018, per festeggiare i 50 anni di questa meravigliosa e importante lampada, Emiliana Martinelli l’ha reinterpretata omaggiando in questo modo suo padre.

Questa edizione è prodotta solo in un esclusivo colore blu notte, ed è caratterizzata da una serie di fori sulla calotta, a rappresentare la costellazione dello Scorpione, il segno zodiacale di Elio.

La lampada è caratterizzata da linee sinuose e dinamiche e rappresenta un perfetto connubio di intuito creativo e produzione sperimentale.

Il suo disegno è inscrivibile all’interno di una sfera, la forma geometrica semplice ma allo stesso tempo perfetta e non replicabile, che caratterizza Cobra.

Cobra però è mutevole, può cambiare assetto attraverso le rotazioni autonome di base e riflettore.

Il risultato è un inaspettato effetto di movimento, che può cambiare la dimensione della lampada con un semplice gesto, senza per altro modificarne l’armonia.

Basta una rotazione per farle cambiare aspetto e convertire il profilo sferico in una vibrante “S”,  una configurazione sinusoidale decisamente particolare e potente.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.