L’orologio da polso Accutron Space di Max Hetzel

Annunci

L’Accutron Space Watch è stato il primo orologio elettronico al mondo e rivoluzionò completamente l’industria degli orologi.

Inventato da Max Hetzel, fu messo in commercio con un grande battage pubblicitario nel 1960: mai prima di allora, a nessun prezzo, era stato possibile possedere un orologio cosi preciso.

Negli anni Cinquanta i migliori orologi meccanici potevano contare su un elemento primario di movimento con una frequenza di 2 Hz, ovvero due “battiti” al secondo.

L’Accutron, a differenza di qualsiasi altro orologio prodotto in 450 anni, non aveva la tradizionale molla a spirale del bilanciere e il meccanismo di scappamento che ticchettava.

Era caratterizzato invece da un movimento al diapason miniaturizzato mosso elettronicamente, e da una frequenza da 360 Hz, che segnava l’ora con una precisione di più o meno due secondi al giorno o di un minuto al mese, e produceva il caratteristico ronzio di questo modello.

La cassa era d’acciaio, d’oro o di platino, e il numero delle parti era ridotto ad appena 27, 12 delle quali erano parti mobili: i migliori orologi automatici dell’epoca ne contenevano ben 136, di cui 26 mobili.

La produzione dell’orologio fu avviata nel novembre 1960 e l’anno successivo l’Accutron fu immesso sul mercato: l’orologio si rivelò estremamente redditizio per Bulova, che ne produsse circa cinque milioni prima di interrompere la produzione nel 1977 per concentrarsi sugli orologi al quarzo.

Nei 17 anni in cui furono costruiti, questi orologi furono sicuramente i più precisi e accurati mai prodotti sulla Terra… e anche nello spazio.

Nel 1960 infatti la NASA chiese a Bulova di poter utilizzare la tecnologia Accutron per le apparecchiature del suo programma spaziale.

Un orologio Accutron si trova ancor oggi nel Mare della Tranquillità sulla Luna, lasciato li dagli astronauti dell’Apollo 11 nel 1969, i primi a toccare il suolo lunare.

L’Accutron Bulova complessivamente è stato utilizzato in 46 missioni del programma spaziale statunitense, e divenne, abitudine inaugurata dal presidente Lyndon B. Johnson, il regalo ufficiale della Casa Bianca.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.