I mattoncini Lego di Ole Kirk e Gotfred Christiansen

Annunci

I semplici mattoncini modulari delle costruzioni, ammirati dagli adulti e graditi ai bambini di tutto il mondo, illustrano chiaramente gli attributi di un design di successo.

Al di la dei meccanismi di marketing e di evoluzione aziendale, il mattoncino LEGO col suo meccanismo a incastro offre enormi opportunità per stimolare e giocare con la fantasia.

I colori brillanti e la robustezza della plastica stampata a iniezione sono immediatamente accessibili ai bambini, mentre ai genitori piace il fatto che siano giocattoli facilmente lavabili e che durano a lungo.

Il design viene spesso considerato fondamentale nello sviluppo delle competenze e dei modelli interattivi di gioco di un bambino.

Ole Christiansen sviluppo il suo peculiare stile sin dall’apertura della sua fabbrica di giocattoli in legno di Billund, Danimarca, nel 1932.

Nel 1934 egli ribattezzò l’azienda LEGO dall’espressione “leg godt“, che in danese significa “giocare bene”: e, per puro caso, LEGO è anche la parola latina per “io assemblo”.

La LEGO crebbe da allora rapidamente e, dopo aver accettato le moderne tecnologie di produzione, divenne prima azienda danese a investire nelle plastiche stampate ad iniezione.

Il precedente dell’attuale LEGO, introdotto nel 1949, si chiamava Automatic Binding Brick (mattoncino autobloccante) e sfruttava la tecnologia dei nuovi materiali.

Ben presto i mattoncini autobloccanti di plastica arrivarono a costituire oltre la metà dei giochi prodotti dall’azienda, e nel 1958 si erano già evoluti nei LEGO che conosciamo, con sporgenze rotonde e cavità rettangolari.

Godtfred Kirk Christiansen, figlio del fondatore Ole, fu l’ideatore di questo particolare sistema di bloccaggio, e creò un programma di vasta portata per lo sviluppo del prodotto.

La LEGO ha continuato ad aggiungere costantemente dettagli, personaggi e a ispirarsi a temi quanto mai vari, espandendosi nei mercati internazionali.

Il marchio a LEGO e stato adottato a livello mondiale e la prima LEGOLAND e stata costruita a Billund nel 1968: nel 1974 era già stata visitata da cinque milioni di persona e

I mattoncini LEGO dimostrano che un design ben studiato può trascendere l’età, il genere e perfino la cultura, come dimostrano le cifre dell’azienda, secondo la quale dal 1949 a oggi sono stati venduti circa 320 miliardi di elementi LEGO.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.