Il servizio di posate di Irving Harper e George Nelson Associates

Annunci

Questo set per sei persone costituito da sei posate ciascuno oltre a un mestolo e un coltello di servizio fu disegnato da Irving Harper e George Nelson Associates per il produttore di posateria Carvel Hall nel 1957.

George Nelson Associates era un vero e proprio alveare che ferveva di attività grazie al talento di Irving Harper, uno dei designer responsabili di molti progetti fra i quali il servizio di posate Carvel Hall.

Benché non sia il più famoso dei design nati dagli studi della George Nelson Associates, questo set resta molto ambito dai collezionisti.

Il profilo aggraziato delle posate costituiva un’opzione elegante per le famiglie che ritenevano  i servizi in argento inavvicinabili per il prezzo o troppo fastidiosi da conservare lucidi.

Il servizio di posate è in acciaio inossidabile 18/10, una lega che contiene il 10 per cento di nickel e il 18 per cento di cromo e che reagisce con l’ossigeno per formare uno strato superficiale protettivo che mantiene le posate brillanti per anni senza doverle lucidare.

L’industria della ristorazione apprezza da lungo tempo l’acciaio inossidabile proprio per la scarsa manutenzione di cui necessita e la sua lunga durata, ma le posate di acciaio inossidabile non furono un articolo domestico così popolare fino alla metà del XX secolo, in quanto erano considerate troppo industriali.

Il servizio di posate disegnato per Carven Hall è coerente con l’approccio di Nelson che si prefiggeva di progettare prodotti che si adeguassero alle capacità, tecniche e alle esigenze di marketing dei suoi produttori.

Il designer Irving Harper aveva collaborato con personalità di spicco del mondo del design quali Gilbert Rohde e Raymond Loewy prima di unirsi al gruppo George Nelson Associates e di rimanervi per sei anni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.