La macchina fotografica Rolleiflex 6×6 di Paul Franke e Reinhold Heidecke

Annunci

Lontano dalle teorie costruite nelle aule di scuola, la Rolleiflex dimostra come nuove funzionalità tecniche richiedessero forme semplici e razionali.

L’idea di macchine fotografiche a due lenti risale al 1890, ma era prevalentemente adottata per ingombranti apparecchi destinati a realizzare particolari immagini stereoscopiche.

Heidecke utilizza invece le competenze tecniche acquisite con le macchine stereoscopiche per progettare un apparecchio pratico e compatto.

Montate una sopra l’altra, le due lenti svolgono funzioni complementari: la prima è il mirino, la seconda l’obiettivo vero e proprio.

Vicine e con un angolo di visuale quasi identico (solo immagini a distanza ravvicinata richiedevano qualche correzione), le due lenti assicuravano una qualità professionale delle immagini in una macchina di piccole dimensioni e facilmente trasportabile.

Entrata in produzione con un eccellente obiettivo Zeiss Tessar di estrema nitidezza, la macchina stabilì un autentico parametro di qualità e fu presto imitata dalla concorrenza. Più volte modificata e aggiornata, la Rolleiflex e tuttora in produzione in numerose varianti.

Rolleiflex quindi, è stata una delle fotocamere che hanno rivoluzionato la Fotografia, al pari di Leica, Nikon e Hasselblad.

Robustissima, per certi versi spartana (le ottiche non sono mai state intercambiabili) attualmente Rolleiflex è tra le macchine più ricercate a chi si dedica alla fotografia a pellicola, soprattutto in bianco e nero.

Rolleiflex è stata anche famosa per una notevole e articolata serie di accessori, a cominciare dai filtri, per passare alle lenti addizionali, ai paraluce, i flash, gli attacchi rapidi per treppiedi e le teste panoramiche, giusto per citarne alcuni.

La cura con cui sono state prodotte tanto le fotocamere che gli accessori è proverbiale, così come   i vari tipi di astucci che venivano forniti con i singoli accessori sia per la custodia che per il trasporto.

Ancora oggi è possibile reperire sul mercato dell’usato tanto le fotocamere che gli accessori.

Solo lo sviluppo della tecnica di puntamento reflex direttamente attrvaerso l’obiettivo ha reso obsoleta la soluzione delle doppie lenti; nonostante ciò, la Rolleiflex, prodotta dalla Franke & Heidecke dal 1928, continua a riscuotere l’ammirazione di molti fotografi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.