La sedia Postsparkasse di Otto Wagner

Annunci

L’architetto austriaco Otto Wagner nel 1893 vinse una gara per progettare un certo numero di strutture pubbliche, tra le quali la Postsparkasse, la banca austriaca di depositi postali, l’ultimo edificio che doveva completare la Ringstrasse di Vienna.

Questo grandioso progetto conferì alla città austriaca il suo fascino di metropoli moderna.

La Postsparkasse fu progettata come un’opera unica: aveva all’ingresso un soffitto di vetro, le pareti degli uffici erano rimovibili e le pareti esterne erano di alluminio, materiale utilizzato anche per gli arredi e i mobili interni.

Questo progetto permise a Wagner di applicare la sua filosofia, che prevedeva l’allontanamento dal formalismo storico e l’avvicinamento a uno stile più moderno e razionale.

Intorno al 1902, Wagner disegna per l’Ufficio Telegrafisti del giornale Die Zeit la sua prima sedia in legno ricurvo, in collaborazione con la società viennese Jacob & Joseph Kohn, un’azienda all’epoca molto aperta alla collaborazione degli architetti.

Nel 1904 Wagner modifica la sua sedia Zeit per la Postsparkasse, e Thonet ne realizzò il progetto.

Si trattò della prima sedia ad adottare un unico pezzo di legno ricurvo per formare schienale, braccioli e gambe anteriori.

Una staffa di legno a U fu aggiunta per sostenere il sedile a forma di D e le gambe posteriori.

La Zeit, disponibile con o senza braccioli, relativamente all’uso che ne veniva fatto nelle varie sezioni dell’edificio, è tuttora apprezzata per il suo uso sapiente e funzionale del materiale e per il confort che fornisce.

I dettagli metallici decorativi, quali borchie, piedini, e piastre per prevenire l’usura della sedia, sono state utilizzati anche per personalizzare la sedia secondo gli usi specifici fattici era destinata.

La versione più elegante, abbellita di alluminio, un materiale all’epoca raro, fu messa a punto per gli uffici della direzione.

La sua popolarità fu tale che nel 1911 in circolazione ve n’erano moltissime versioni, prodotte da varie aziende, e ancor oggi la Zeit è in produzione per Gebrüder Thonet.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.