La lanterna Hurricane

La Hurricane Lantern, “lanterna controvento“, o Storm Lantern “lanterna antitempesta“, come è altrimenti nota, è stata cosi denominata per la sua capacita di restare accesa con una fiamma costante anche in presenza di forti venti.

Sebbene “controvento” sia una locuzione generica, con questo termine di norma ci si riferisce a una lanterna tubolare, ovvero una lanterna la cui fiamma è generata dall’aria fornita in un sistema semichiuso che utilizza i tubi laterali di metallo.

L’aria alimenta la soluzione a base di kerosene che crea una fiamma che brucia costantemente, anche in condizioni avverse.

I più importanti tipi di lanterne prendono il nome dai sistemi che le reggono (ad aria calda o ad aria fredda) entrambi inventati da John Irwin, il primo nel 1868, il secondo nel 1874.

II sistema ad aria calda consente all’aria fresca di entrare nel corpo principale della lanterna, il “globo” di vetro posto alla sua base.

La miscela che si forma con l’aria riscaldata e i gas esausti prodottisi con la combustione sale nel coperchio collocato alla sommità della lanterna, e una cospicua percentuale di essa discende tramite i tubi laterali alla base, per tornare quindi ad alimentare la fiamma.

II principio delta lampada ad aria fredda, invece, come suggerisce il nome stesso, non permette ai sottoprodotti caldi della combustione di rientrare in circolo nel sistema: essi infatti fuoriescono da un’apertura simile a un comignolo collocata sul coperchio.

Nel frattempo la camera d’aria che circonda il comignolo immette nei tubi aria fresca che arriva cosi direttamente alla fiamma.

Per questo motivo, quantunque sia meno efficiente dal punto di vista del combustibile, la lanterna ad aria fredda produce molta più luce e ha una fiamma bianca alta quasi il doppio di quella originata dalla “cugina” ad aria calda.

II produttore americano di lampade e lanterne, la R.E. Dietz Company, vende i suoi articoli dal 1840: produsse la prima lanterna ad aria calda nel 1868 e la prima lanterna ad aria fredda nel 1880.

Essendo tuttavia articoli molto pratici e di grande utilità, le lampade tubolari sono state prodotte da molte aziende diverse nel corso degli anni.

Nonostante Ia funzionalità e la praticità della lanterna restino ancor oggi di alto livello, ai nostri giorni l’Hurricane Lantern è usata piu come decorazione di modernariato e come piacevole fonte di luce per terrazze o interni accoglienti, che nelle condizioni di avversità per le quali era stata originariamente progettata.

 

lanterna hurricane.png
La lanterna Hurricane di R.E. Dietz Company

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.