La lampada BestLite di Robert Dudley Best

Nel 1930 l’azienda produttrice di lampade Best & Lloyd decise di correre un rischio con il suo più recente modello: ispirandosi alla filosofia del Bauhaus, Robert Dudley Best aveva infatti creato una lampada semplice, nera, che richiamava alla mente i suoi studi in design industriale alla Scuola di Düsseldorf e all’Atelier di Design d’Interni di Parigi.

II design della lampada non fu accolto bene, poichè contrastava apertamente con il trend molto decorativo perseguito da anni dall’azienda con grande successo.

In realtà, il suo target iniziale era l’industria, e divenne ben presto indispensabile nelle officine di auto, e negli hangar durante la seconda guerra mondiale.

Aggiunta economica nel catalogo della Best & Lloyd, destò l’attenzione del mondo del design soltanto quando il suo largo impiego negli studi di architettura la rese la lampada preferita per i nuovi edifici all’avanguardia.

E soprattutto divenne la favorita di Winston Churchill, che le diede un posto d’onore sulla sua scrivania a Whitehall, e si dice che la portasse sempre con se quando viaggiava.

Temporaneamente messa da parte dopo la guerra, quando l’azienda si concentrò sui nuovi oggetti, la BestLite fu riscoperta per caso dal designer olandese Gubi Olsen.

Dopo aver intravisto la lampada in un negozio di scarpe di Copenhagen, decise di ottenerne diritti di distribuzione in Danimarca e nel resto della Scandinavia.

Le vendite della BestLite per le abitazioni e per gli uffici sono costantemente aumentate sin dal 1989, e nel 2004 subentrò I’azienda GUBI, che si assunse la responsabilità della produzione e della commercializzazione in tutto il mondo della collezione BestLite.

Oggi, in aggiunta alla lampada da tavolo originaria, la collezione comprende lampade da terra, lampadari e applique, nere, cromate o color crema.

La collezione è ancora in fase di sviluppo. Poche lampade sono state ininterrottamente in produzione per novata anni, ma la BestLite, caratterizzata dal suo design semplice, elegante e versatile, ha dimostrato di essere un punto luce senza tempo in qualsiasi ambiente.

Robert Dudley Best e oggi ampiamente riconosciuto come uno dei designer britannici più illustri del XX secolo, e la sua celebre BestLite è esposta al Museo del Design di Londra.

bestlite_gubi.jpg
La lampada BestLite di Robert Dudley Best per Gubi (versione da terra)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.