La lampada a sospensione Aggregato di Enzo Mari e Giancarlo Fassina

Aggregato è un vero e proprio sistema di illuminazione che prevede un insieme di elementi di base (undici componenti) assemblando i quali si possono realizzare 72 modelli di lampade secondo diverse tipologie e necessità.

E’ stato ideato da Enzo Mari e Giancarlo Fassina nel 1974 per Artemide.

Enzo Mari ricorda:

Parto da un’utopia. Che l’azienda (Artemide) produca alcune componenti separate acquistabili dal pubblico, che potrebbe risolvere da sé le proprie necessità specifiche di illuminazione, dal soffitto al tavolo e così via.

Ernesto Gismondi (patron di Artemide), che conosce bene i mercato, non è d’accordo, sostiene che è impossibile vendere qualcosa del genere.

Tuttavia raccoglie l’idea e Artemide mette in produzione gli undici elementi di base (lampade, aste, giunti, lampadine eccetera) combinandoli in settantadue modelli premontati. Vengono tutti venduti: ancora oggi, ne restano in commercio due o tre.

Probabilmente il sistema più noto di Aggregato è il modello a sospensione, un modello senza tempo e ancora oggi a catalogo Artemide.

Aggregato Sospensione è una di quelle lampade eterne che sanno dialogare ottimamente in ogni ambinete vengano posizionate.

Il diffusore è intercambiabili, ed è disponibile con cavo fisso o saliscendi con contrappeso in resina termoplastica trasparente.

Il diffusore è di forma conica (metacrilato, metallo o opalino) o sferica (metacrilato), realizzato in due dimensioni.

Il rossone è invece in resina termoplastica e metallo verniciato.

aggregato-artemide.jpg
La lampada a sospensione Aggregato di Enzo Mari e Giancarlo Fassina pr Artemide

 

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.