Lo sgabello Cana di Pauline Deltour

Ames, è una azienda tedesca che propone collezioni di arredi e complementi nati dalle tradizioni dell’artigianato colombiano.

Al Salone del Mobile di Milano del 2019 ha presentato alcuni prodotti particolarmente interessanti come lo sgabello Cana disegnato da Pauline Deltour.

Pauline Deltour è una designer francese che si è distinta per essere severa ma al contempo delicata nell’approccio alla progettazione.

La sua precisione, le linee pulite e i materiali unitamente alle gamme dei colori accuratamente selezionati, formano l’identità individuale di questo designer francese.

Pauline Deltour estrae dai materiali e dalle loro proprietà, fonti di ispirazione primarie, per esplorare forme in cui si mescolano solidità e utilità, nonché poesia e sensibilità.

Un pugno di ferro in un guanto di velluto è il modo in cui guida tutti i progetti a cui sta lavorando.

Questo approccio è evidente in questo sgabello.

Lo sgabello Cana è intrecciato a mano dalla caña flecha, un materiale naturale ottenuto da un tipo di palma con lo stesso nome.

La struttura dello sgabello è realizzata in acciaio verniciato a polvere. La sua varietà di colori in combinazione con la particolare tecnica di fabbricazione rende lo sgabello Cana un pezzo disinvoltamente alla moda.

È attualmente disponibile in quattro colori vivaci ed è realizzato in Colombia.

Uno sgabello non convenzionale, dall’aspetto giocoso rappresenta il primo progetto di Pauline Deltour per Ames. La seduta è partiolarmente soffice e il peso non è elevato tanto da consentirne la sua movimentazione nelle varie parti della casa.

2.jpg
Lo sgabello Cana di Pauline Deltour per Ames

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.