BBPR

BIOGRAFIA

Gianluigi Banfi nasce nel 1910 a Milano, Lodovico Barbiano di Belgiojoso nel 1909 a Milano, Enrico Peressutti nel 1908 a Pinzano al Tagliamento (Pordenone), Ernesto Nathan Rogers nel 1910 a Trieste.

Si laureano in architettura al Politecnico di Milano e collaborano ancora studenti.

Nel 1932 fondano lo studio BBPR.

Tra il 1934 e ii 1935 progettano la casa Feltrinelli di via Manin a Milano. Membri del CIAM nello stesso anno, tra il 1936 e ii 1937 lavorano al piano regolatore della Valle d’Aosta.

Rogers trova rifugio in Svizzera, causa le leggi razziali, Banfi, Peressutti e Belgiojoso sono attivi nella Resistenza.

Gianluigi Banfi muore a Mauthausen (Germania) nel 1945.

Lo studio riprende l’attività nel dopoguerra. Del 1946 è il monumento ai morti dei Lager tedeschi al cimitero Monumentale di Milano.

Nello stesso anno e fino tal 1947 Rogers è direttore delta rivista “Domus” e di “Casabelia-continuità” dal 1953 al 1964.

Del 1958 è il progetto della torre Velasca a Milano. Nel 1961 disegnano il sistema uffici Spazio per Olivetti Sintesys.

Nel 1968 a Gardone Riviera muore Ernesto Nathan Rogers, nel 1976 a Milano Enrico Peressutti. Medaglia d’oro per l’architettura nel 2002, Belgiojoso, muore a Milano nel 2004.

BBPR DESIGNERS

L’enorme sviluppo del settore terziario a carattere privatistico e pubblico” annota Giampiero Bosoni, “cominiato già nei primi decenni del secolo, determina, soprattutto a partire dagli anni cinquanta, una rivalutazione dell’attività impiegatizia che  trasforma l’ufficio da semplice centro di valutazione consutiva adella egstione a vero e proprio elemento attivo e propulsore dell’azienda”.

Begiojoso, Peressutti e Rogers disegnano per Olivetti, nel 1961, la serie Spazio.

I sistemi di arredi modulari”, continua Bosoni, “sono alla base della metamorfosi dell’ufficio, di cui seguono losviluppo affinando sempre più le loro caratteristiche di flessibilità d’uso e anche quelle di rappresentanza di una immagine complessiva dell’azienda.

In questo senso vale la pena di ricordare l’Olivetti Syntesys…con la serie Spazio, disegnata dallo Studio BBPR, una prima serie di arredamenti polifunzionali per ufficio”.

libreria-spazio-di-bbpr-per-olivetti-synthesis-anni-60-immagine-1.jpg
La libreria della serie Spazio di BBPR per Olivetti
scrivania-serie-arco-di-bbpr-perolivetti-synthesis-1963-immagine-2.jpg
La scrivania della serie Syntesys di BBPR per Olivetti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.