La chaise longue Landscape di Jeffrey Bernett

Dopo la poltrona Tulip del 2000, realizzata per B&B Italia, Jeffrey Bernett continua a collaborare con la nota ditta italiana, mantenendo saldo il controllo del rapporto tra la forma e il comfort.

Il risultato di questo “chiodo fisso“, è chiaramente visibile nella chaise longue Landscape del 2001 che ha ottenuto un “aggiornamento” nel 2011, do quindi una decade di successi.

Il tema della chaise longue è fra i più affascinanti e iconici nella storia del design, con interpretazioni diverse che vanno dall’archetipo LC4 di Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand (1929) alla Soft Pad Chaise di Charles e Ray Eames (1968), fino al’eccentrica (o meglio, concentrica) Tube chair di Joe Colombo (1970).

Bernett fornisce una personale interpretazione di questa accattivante tipologia e, partendo da un’ideale linea del comfort per il corpo in posizione reclinata asciuga la forma della seduta, fino ad assottigliarla il più possibile.

La tecnica dello stampaggio in poliuretano flessibile su struttura in acciaio viene mantenuta, senza rinunciare a inserire, oltre all’ingegnoso poggiatesta magnetico regolabile, altri elementi realizzati per questa versione che ricorda il decennio di Landscape.

II comfort e il look della seduta sono migliorati dall’aggiunta di un materassino in poliuretano sagomato a losanghe accoppiato al tessuto.

L’elemento più caratterizzante della chaise longue è la struttura di appoggio a terra “a dondolo”, che la rende basculante e le restituisce un po’ di quella sorpresa legata alla qualità di una performance originate che distingue il design d’invenzione dal puro esercizio formale.

Landscape_Jeffrey Bernett_B&B Italia.jpg
La chaise longue Landscape di Jeffrey Bernett per B&B Italia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.