La lampada Lampadina di Achille Castiglioni

Ideata come omaggio per l’inaugurazione dell showroom Flos a Torino, Lampadina è un apparecchio da tavolo o da parete composto da una grande lampadina a bulbo, con calotta parzialmente satinata per controllare l’abbagliamento (è presente una sabbiatura a lato che permette di scegliere tra luce diretta o diffusa a secondo della necessità).

Il tutto, è montato su una portalampada in bachelite di serie con interruttore incorporato.

La base, costituita da due dischi forati di alluminio leggermente distanziati, ricorda una bobina, utile per arrotolare il cavo in eccesso o per appendere la lampada a muro.

La grandezza delle classiche lampadine viene esagerata e posta in evidenza dal supporto cilindrico, poggiato su di una base in metallo che richiama le rondelle impiegate nell’ambito industriale.

Una lampada da tavolo in cui l’innovazione è affidata alle forme esagerate, piedistallo per la tradizionale forma del lume.

La funzione ON/OFF dell’apparecchio, avviene mediante un interruttore collocato sul supporto lampada, manovrabile dall’esterno.

Un grande pezzo di Achille Castiglioni, disegnato nel 1972, un pezzo storico prodotto da Flos, brand che da sessant’anni crea oggetti d’illuminazione che preservano il dialogo tra passato e presente.

Castiglioni nei suoi lavori ha sempre combinato sperimentazione e razionalità: un mix di semplicità, ironia e leggerezza, uniti all’attenzione per l’uso, la tecnologia e i nuovi materiali, che nel tema della luce e nel sodalizio con Flos trova la massima espressione.

Lampadina è disponibile in due varianti colore: nero e arancione; la base in alluminio e la lampadina restano invariate.

Le tonalità disponibili permettono di collocare l’oggetto in qualsiasi ambiente, corredandolo ad arredi classici o moderni: ingresso, zona living, camera da letto, cucina o uffici.

lampadina_flos_achille castiglioni.jpg
La lampada Lampadina di Achille Castiglioni per Flos

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.