La sedia pieghevole April di Gae Aulenti

April, è una raffinata sedia pieghevole disegnata nel 1964 da Gae Aulenti per Zanotta.

Una sedia che richiama subito alla mente l’ambiente glamour e incantato del cinema, e per questo, è un mobilio capace di arredare con gusto ed originalità anche i salotti più semplici.

Realizzata con una struttura in acciaio inox 18/8, solida ed indistruttibile, è dotata di snodi in lega di alluminio, un materiale leggero capace di resistere anche alla corrosione, e di un rivestimento sfilabile in cuoio color nero.

Accattivante, confortevole e di stile, la sedia pieghevole è capace di contrastare l’usura del tempo e di offrire versatilità ovunque si trovi, questo perché seduta e schienale si ripiegano su se stessi per essere spostati e riposizionati facilmente.

Una delle grandi capacità di Aurelio Zanotta e stata quella di farsi accompagnare dai più significativi progettisti del design italiano nel costruire un catalogo di proposte coerenti con una propria, personalissima visione, corrispondente a un’idea precisa di oggetti, intelligenti e funzionali, e a una filosofia tutta Zanotta.

Cosi molti designer hanno prestato sensibilità e gusto per trasformare alcune tipologie che Aurelio stesso voleva, fortemente, rivisitare.

Come Gae Aulenti, che partendo da un classico come la “poltrona da regista“, normalmente proposta dal mercato in versione povera, arriva con April a un oggetto di perfezione evidente;

stesso risultato ottenuto nobilitando un classico modello coloniale, la Tripolina: entrambe sottolineate dal dettaglio di uno snodo di alluminio che disarticola una struttura in profilato di acciaio a sezione ovalizzata, raffinata soluzione che da sol vale un ingrandimento.

zanotta_2120_april_gallery_2_preview.jpg
La sedia pieghevole April di Gae Aulenti per Zanotta

 

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.