Il portabottiglie Bottle di Jasper Morrison

Il consumo di vino esoprattutto l’apprezzamento e le conoscenze enologiche sono diventati interesse diffusi in tutto il mondo a partire dagli anni Settanta, e a ciò è corrisposta una crescita nella progettazione di accessori per il vino e di prodotti a esso collegati.

Anche il ruolo del designer è andato incontro ad analoghe nuove dimensioni nella seconda del secolo XX, e ha rivestito un ruolo primario nell’identificare e nel definire le necessità di nuovi prodotti.

Da quando nel 1986 ha aperto il suo studio di design a Londra, Jasper Morrison è diventato uno dei designer più influenti al mondo.

Il suo atelier si è occupato di rivisitare prodotti di tutti i tipi, dalle ceramiche agli elettrodomestici per la cucina, dalle mostre all’architettura al tram di Hannover.

Nel 1994 Morrison ha ricevuto dall’azienda italiana Magis l’incarico di disegnare un portabottiglie.

La soluzione di Morrison, facile da assemblare, è stata denominata semplicemente Bottle.

Nasce quindi, il primo oggetto in plastica progettato da Jasper Morrison: una delle sue icone più celebri e uno dei suoi oggetti più copiati, “assorbito dall’industria fino a diventare un nuovo archetipo, una forma di furto che può essere presa solo come un complimento“.

Quattro tubolari in alluminio anodizzato naturale opaco collegano due pezzi identici in polipropilene stampato a iniezione standard con gli angoli smussati colorati in bianco, blu, arancione o verde capaci di ospitare sei bottiglie.

Bottle è in pratica una rielaborazione dei cestelli normalmente impiegati per trasportare bottiglie di birra o di acqua minerale, ma è pensato affinchè ogni modulo (36x22x25 cm) sia impilabile verticalmente, o a coprire un’intera parete o a divenire un elemento d’arredo indipendente giocato sul rapporto tra pieni e vuoti.

Il Portabottiglie Bottle di Magis, può contenere al massimo sei bottiglie, tuttavia ha il vantaggio aggiuntivo di essere impilabile: in questo modo il numero delle bottiglie che potrai alloggiare aumenterà in base alle esigenze.

E’ possibile sovrapporre o agganciare agevolmente più moduli fino a realizzare la struttura che piace di più e che risponde meglio alle proprie necessità.

Questa può avere anche forme particolari, ad esempio una piramide, un parallelepipedo o un cubo.

Il Portabottiglie Bottle è un oggetto molto semplice ed è la prova di come una grande azienda internazionale del design Made in Italy e famosa per collaborare con i più importanti professionisti del settore provenienti da tutto il mondo possa riuscire a creare soluzioni creative, efficaci e originali anche per andare incontro alle esigenze più piccole della vita domestica quotidiana.

Un prodotto geniale, è l’ideale per conservare in modo pratico ed elegante ogni tipo di bottiglia, da quelle più piccole e sottili a quelle più grandi e voluminose.

In più le dimensioni ridotte consentono di posizionare il portabottiglie Bottle in qualunque angolo della casa senza alcun ingombro. Ad ogni modo le bottiglie saranno sempre raggiungibili e facilmente accessibili.

In alternativa si può usare uno o più portabottiglie Bottle per svolgere la funzione di un vero e proprio divisorio tra due ambienti diversi della stessa stanza.

Ad esempio più moduli aggregati tra loro possono essere posizionati tra la cucina e la zona giorno di un open space.

Seguendo la stessa logica, sempre con Magis, sono nati diversi contenitori come Box e ABC, quest’ultimo destinato alle posate o agli attrezzi da lavoro.

 

Magis_Bottle-Flaschenregal-stapelbar_1333x1333-ID680959-dc41dc0d64be25e7fa6e57ba32b3ea8b.jpg
Il portabottiglie Bottle di Jasper Morrison per Magis
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.