La mangiatoia Bird di Jasper Morrison

Questa mangiatoia per uccelli fu originariamente realizzata all’inizio degli anni Novanta per un progetto di Gregor Eichinger e Andreas Brandolini dal titolo Architecture for Birds, esposto alla Anthologie Quartett e piu tardi in una galleria di Colonia.

Invece di costruire una gabbia, Morrison pensa a un rifugio senza pareti composto da due vassoi

in acciaio inossidabile comprati in un negozio Indiana di accessori da cucina, collegati verticalmente da un tondino metallico filettato e curvato in cima in modo da poter essere appeso al ramo di un albero.

Nel 2001 il Bird Table verrà prodotto da Magis, su idea di Eugenio Perazza, all’interno della collezione Fuoritema dedicata agli animali (che include la Dog House di Michael Young), perfezionandone forma e materiali.

I due vassoi saranno infatti sostituiti da piatti in polipropilene colorato (verde e marrone) stampato a iniezione standard, con una texture che riproduce le venature del legno cosi da avere un aspetto più “naturale”.

Grazie al suo design ed in particolare alla struttura in acciaio inossidabile, può essere utilizzata in due modalità: piantandola a terra, oppure appedendola ad un ramo in giardino.

Bird Table riesce a conferire un tocco di design anche in una situazione outdoor.

 

mangiatoia-bird-table-magis.jpg
La mangiatoia Bird di Jasper Morrison per Magis
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.