La lampada Cone Light Tripod Stand di Tom Dixon

Cone Light è un dispositivo luminoso dalla superficie interna altamente riflettente, costruito tramite un processo industriale di filatura di strati di alluminio sovrapposti a uno stampo di acciaio.

La sua forma conica permette a una piccola lampadina di amplificare la propria potenza, facendo convergere tutta l’intensità luminosa sul proprio diffusore, emettendo cosi una luce molto morbida simile a quella naturale del giorno.

I coni luminosi, (proposti in due dimensioni differenti), sono stati pensati per essere usati sia come elementi a sospensione, che come corpi montabili su un treppiedi metallico.

Quest’ultima versione si trasforma in un meccanismo liberamente componibile, fatto di coni sostenuti da un sottile elemento verticale, le cui possibili configurazioni e l’orientamento dei diffusori lo rendono un oggetto mai uguale a se stesso e sempre pronto ad adattarsi a ogni contesto.

II suo design asciutto e calibrato non nasconde il forte legame formale con le attrezzature professionali dei fotografi.

Sembra che il Cone Light Tripod Stand sia il risultato di un processo di “addomesticamento” di un congegno fuoriuscito da uno studio di posa, un’attrezzatura tecnica pronta alla nuova domesticità delle nostre case contemporanee.

Proprio attraverso la trasposizione di qualità specifiche come la leggerezza e la possibilità di orientare i coni luminosi per mezzo di un pratico morsetto a pressione, il dispositivo suggerisce una reversibilità infinita delle sue configurazioni.

II diffusore in acrilico bianco, diffonde e attenua la vivacità del Cone Light, rendendolo un oggetto adatto a differenti condizioni di luminosità.

 

c5275ab6796a3daea646853b4995fa50.jpg
La lampada Cone Light Tripod Stand di Tom Dixon
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.