Il carrello BR49 di Marcel Breuer

Elegante carrello disegnato da Marcel Breuer nel 1928 e prodotto da Matrix International.

La struttura è in tubolare di acciaio, le ruote e i giunti in ottone cromato. I piani, laccati o in laminato, si inseriscono armoniosamente all’interno della struttura. Un originale del carrello di Breuer è esposto a New York presso la Neue Galerie, Museo di Arte Tedesca e Austriaca.

Ci sono diversi modelli di carrello tra i progetti disegnati da Breuer.

Il carrello di Breuer appare per la prima volta con tre ruote a raggi sul catalogo Thonet del 1930-1931 (mod. B54).

Con tutta probabilità questa versione con ruote a raggi era solo un prototipo fotografato per il catalogo, molti mesi prima della messa in produzione. Non risulta che la versione con le ruote a raggi sia mai entrata in produzione. Il carrello con le tre ruote a disco fu mostrato nel 1930 al Salon del Artistes Decorateurs.

In seguito fu mostrato nel 1931 al Berlin Bau-Ausstellung nella “Casa per Sportivi” di Breuer.

Nel Catalogo Thonet del 1932, il carrello è riproposto in una versione modificata a quattro ruote, classificata come B54/4.

Il catalogo Thonet del 1935 non contiene questo carrello – né in versione originale a tre ruote, né in quella modificata a quattro- ma ne contiene altri molto comuni, con ruote piccole, non attribuibili ad alcun autore, il che fa pensare che il carrello di Breuer, non fosse più in produzione.

Nonostante l’uscita dalla produzione il carrello a tre ruote appare fotografato nell’appartamento inglese (Highate) disegnato da Breuer e Francis Reginald Yorke per Mrs. Ventris.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.