La chaise longue LS22 di Hans e Wassili Luckhardt

Forma minimalista, proporzioni armoniche e linee fluenti questi sono i tratti distintivi della dormeuse LS 22 disegnata dai fratelli Hans e Wassili Luckhardt nel 1931.

l design del 1931 si colloca chiaramente nella tradizione del divano letto e della chaise longue e rappresenta una sintesi armoniosa della chiarezza e della funzionalità tipiche del tardo design classico in acciaio tubolare degli anni ’20 con lo stile di vita moderno e urbano degli inizi degli anni 30.

La chaise longue è inoltre caratterizzata da un livello particolarmente pronunciato di comfort elastico derivante dall’ampiezza del telaio e dal rivestimento del cinturino.

Trasparenza ed eleganza: la chaise longue è trasparente nell’aspetto.

L’acciaio tubolare piegato della testata scorre perfettamente nella superficie del lettino e sul pezzo del piede, creando così un’impressione di galleggiamento.

Questa sapiente curvatura è caratteristica dell’elegante solitario. Inizialmente prodotta dalla società, Desta (tedesco Tubular Steel Furniture), in una versione con rivestimento del cinturino in filo di ferro, successivamente è stata acquisita per scopi produttivi da Thonet.

Dettagli, materiale, dimensioni: la chaise longue LS 22 è prodotta con un telaio in acciaio inox finemente levigato o rettificato ed è dotato di una superficie del lettino realizzata con cinghie a maglia resistenti alle intemperie, in fatti è adatta sia per uso interno che esterno.

3e4216bc6187530de2a65b66ce4c8f22.jpg
La chaise longue LS22 di Hans e Wassili Luckhardt per Desta
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.