La Risom Lounge Chair di Jens Risom

Jens Risom è considerato un pioniere nell’introdurre mobili moderni danesi negli Stati Uniti attraverso i primi lavori con la società Knoll e in misura maggiore attraverso la sua stessa compagnia, che ha prosperato negli anni ’50 e ’60.

Risom lasciò la Danimarca per gli Stati Uniti nel 1938 e, per due anni, ricoprì il ruolo di direttore del design degli interni nello studio di Dan Cooper, Inc. a New York, prima di iniziare una carriera di libero professionista specializzato in mobili e tessuti.

Fu durante questo periodo che incontrò Hans Knoll. La coppia ha collaborato a una mostra per la Fiera mondiale di New York. Knoll ha chiesto a Risom, che era alla ricerca di un promotore e produttore, di aiutarlo a progettare interni per clienti in giro per New York.

Knoll conosceva le vendite ma non il design, quindi lui e Risom crearono una squadra equilibrata. Il loro primo compito è stato quello di visitare il paese per esplorare il paesaggio, visitare architetti e valutare in generale il potenziale mercato di una linea di mobili moderni.

Con Hans nella gestione delle relazioni con i clienti e Jens nella pianificazione degli interni e nella progettazione di mobili quando necessario, la coppia ha iniziato ad assumere altri progetti di design.

Nel 1942 stamparono il primo catalogo Knoll, che comprendeva 15 pezzi disegnati da Risom, i primi mobili ad essere commissionati appositamente da Knoll.

Lavorando ingegnosamente entro i limiti della carenza di materiale bellico dovuta alla Seconda Guerra Mondiale, Risom ha sviluppato diverse sedie e tavoli usando essenzialmente pezzi di legno e cinghie di nylon respinte dalla produzione del paracadute.

Nonostante questi limiti, Risom è stata in grado di progettare mobili innovativi e veramente moderni, una selezione dei quali è stata reintrodotta da Knoll nel 1994.

Tra i suoi pezzi duraturi di quell’epoca c’è la Risom Lounge Chair, caratterizzata da una tessitura particolare, molto copiata realizzata con cinturini per paracadute in eccesso, uno dei pochi materiali disponibili durante la scarsità degli stessi a causa della Seconda Guerra Mondiale.

La sedia è nella collezione permanente del Museum of Modern Art di New York.

Nel 1943, Risom lasciò Knoll per unirsi all’esercito degli Stati Uniti e servì nella guerra sotto il generale George Patton. Tornò negli Stati Uniti nel 1946 per lanciare la sua ditta di design Jens Risom Design, che gestì fino agli inizi degli anni ’70.

Dopo aver venduto la sua azienda, Risom si trasferì nel Connecticut e avviò una società di consulenza di design.

knoll-risom-outdoor-lounge-chair-and-ottoman-teak-with-navy-webbing_1024x1024.jpg
La Risom Lounge Chair di Jens Risom per Knoll International
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.