La China Chair di Hans J. Wegner

Hans J. Wegner è uno degli architetti e designer che ha reso famoso il design danese. Wegner inscrive il suo nome nella storia del design prima di tutto attraverso una serie di tavoli e sedie che sono senza predecessori nel design del mobile, ma che stanno a loro volta come la cosa più naturale del mondo, inevitabili come nuove lettere dell’alfabeto.

La China Chair è stata progettata da Hans J. Wegner nel 1944 e si distingue come l’unica sedia in legno massello della collezione Fritz Hansen.

Wegner ha trovato ispirazione per questo classico senza tempo in sedie cinesi dei secoli XVII e XVIII.

La China Chair incarna la sua ricerca a cui ha dedicato tutta la vita per comprendere la natura del legno ed esplorare le sue possibilità.

Nell’interpretazione moderna di Wegner di antiche sedie cinesi, spiega il suo talento di artigiano del legno e il suo talento per il funzionalismo espressivo e scultoreo.

Molti mi hanno chiesto come abbiamo fatto lo stile danese e ho risposto che … era piuttosto un continuo processo di purificazione, e per me di semplificazione, per ridurre gli elementi più semplici possibili di quattro gambe, un sedile e binario superiore combinato e braccioli.” Hans Wegner

E’ una sedia magistrale, elegante progettata per uso congressuale e case private che incarna la filosofia di Wegner nell’impiegare legno pregiato e alta qualità artigianale. Un classico pezzo di design moderno danese.

La sedia China è disponibile in due tipi di legno massello: ciliegio o frassino nero. La sedia ha un cuscino di seduta imbottito in una scelta di pelli.

hans-wegner-china-chair0153-fritz-hansen-2.jpg
La China Chair di Hans J. Wegner per Fritz Hansen

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.