La sedia Modello 132U di Donald Knorr

Annunci

Dopo aver completato la laurea in architettura nel 1947, Donald Knorr è stato accettato come studente laureato in design, a Cranbrook. Ha lavorato nell’ufficio di Eero Saarinen, dove è stato coinvolto nello sviluppo dei mobili della serie 70 di Saarinen stesso.

Saarinen lo incoraggiò a partecipare al Concorso Internazionale del 1948 per la progettazione di mobili a basso costo tenuto dal Museum of Modern Art di New York.

Grazie quindi all’incoraggiamento del suo méntore, Eero Saarinen, Knorr parttecipò alla mostra con la sedia Modello 132U, aggiudicandosi il primo premio, a pari merito con il tedesco George Leowald. La scocca del prototipo presentato al concorso fu realizzata con una lastra di plastica termopiegata.

Grazie alla sua armonia formale e purezza stilistica, questa sedia ha continuato ad esercitare la sua influenza sul design moderno e contemporaneo.

Dopo la competizione, Knoll Associates ha iniziato a fabbricare la sedia di Knorr nel 1950, dopo aver introdotto alcune modifiche al design originale, a causa di motivi tecnici e formali.

Knoll riscontrò costi di produzione troppo elevati, soprattutto per quel che concerne il calco e gli stampi, quindi fu costretta ad abbandonare il materiale plastico della seduta in favore della lamiera d’acciaio, venduta con o senza rivestimento.

Un semplice foglio di lamiera dà vita ad un’originale seduta. Solida e amichevole, questa sedia si adatta perfettamente sia ad un uso residenziale che commerciale.

Per rinforzare il fissaggio del foglio, la dimensione della nervatura di irrigidimento è stata ridotta e le gambe sono state modificate. La forma del foglio stesso è stata migliorata. La Knorr Chair 132U fu poi prodotta da Treitel Gratz, New York, tra il 1950 e il 1952.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.