Il tavolino PK61 di Poul Kjærholm

Il tavolino da caffè PK61 è elementare e minimalista come nella migliore tradizione di Poul Kjærholm, che l’ha disegnato nel 1956 per Fritz Hansen.

Nonostante l’estrema distillazione della struttura in una rete di elementi identici, il design quadrato e particolarmente estetico ha la forza di un manifesto e mostra l’evolversi di Kjærholm da designer industriale all’architetto di mobili.

I quattro elementi base sono uniti con viti a macchina che conferiscono al tavolo una parte del suo aspetto unico.

Il ripiano del tavolo rimovibile dimostra il principio ricorrente di Kjærholm di utilizzare la gravità per mantenere gli elementi in posizione.

Il ripiano del tavolo PK61 è disponibile in ardesia, granito, marmo laminato leggero o vetro. La base è in acciaio inossidabile satinato.

Il design innovativo di Poul Kjærholm ha fatto da battistrada agli altri negli anni ’50 come uno dei primi a utilizzare acciaio inossidabile e alluminio come punto di riferimento.

Ispirati al lavoro di Le Corbusier e Breuer, ognuno dei suoi pezzi è elegante e innovativo oggi come quando furono progettati per la prima volta.

PK61_800x900.jpg
Il tavolino PK61 di Poul Kjærholm per Fritz Hansen
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.