Il tavolo PK54A di Poul Kjærholm

Il tavolo da pranzo PK54A è un incontro tra due forme geometriche: il quadrato e il cerchio. Il tavolo diventa una vera scultura attraverso l’eleganza e la purezza delle sue linee. E’ stato disegnato da Poul Kjærholm nel 1963 per Fritz Hansen.

La struttura del tavolo si basa sulle figure geometriche del quadrato e del cerchio. Questo rigore compositivo, rinforzato dall’impiego di materiali freddi come l’acciaio e il marmo, è abilmente mitigato dall’anello di ampliamento in legno massello di acero.

Poul Kjærholm ha combinato due materiali: la base è in acciaio inossidabile spazzolato satinato e il piano in marmo o granito.

Un lavoro eccezionale di Poul Kjærholm che aveva un particolare interesse per i diversi materiali da costruzione, in particolare l’acciaio, che considerava un materiale naturale con la stessa finezza artistica di altri materiali naturali.

La particolarità del tavolo è il suo anello di prolunga in legno di acero composto da 6 parti che si intrecciano con il tavolo.

Una soluzione veramente originale per allargare il tavolo quando si accoglie l’ospite; quando le parti di legno concentriche vengono applicate al tavolo, la pietra incontra il legno, il duro incontra il morbido e il tavolo cambia completamente aspetto senza perdere la sua identità.

Questo sistema di estensione è unico e riconoscibile come il design diPoul Kjærholm.

 

pk54pk54a-tavolo-con-cerchio-estensibile-fritz-hansen-1.jpg
Il tavolo PK54A di Poul Kjærholm per Fritz Hansen

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.