La collezione Suzanne di Kazuhide Takahama

Armonia, semplicità e serenità caratterizzano la collezione lounge Suzanne del designer giapponese Kazuhide Takahama.

Un classico aggiornato, originariamente progettato per il Gruppo Gavina di Milano nel 1965. Realizzato con una base tubolare in acciaio con finitura cromata lucida per un’eccellente durata. La linea versatile può essere utilizzata come seduta modulare.

Questi pezzi meravigliosamente semplici, esemplificano il talento di Kazuhide Takahama per fondere i principi del design orientale e occidentale. Il design senza braccia e le esclusive opzioni di configurazione back-to-back offrono possibilità di seduta entusiasmanti in ogni stanza.

Nel divano due posti della serie, tre elementi in materiale espanso rivestiti in tessuto sono tenuti assieme da un telaio in tubolare d’acciaio. Il divanetto biposto è uno dei primi esempi dell’uso di grossi blocchi di poliuretano espanso tagliati su misura.

Kazuhide Takahama per la prima volta si è incontrato con l’imprenditore del design italiano Dino Gavina alla Triennale di Milano del 1954.

I due formarono un legame che sarebbe durato mezzo secolo e si sarebbe tradotto nella popolarità mondiale dei disegni di blocchi di schiuma di Takahama. Gavina, che riteneva che la produzione semplificata dovesse essere la preoccupazione principale di tutto il design moderno, era attratta dalla chiarezza razionale e dalla producibilità dei progetti di Takahama.

Quando Knoll acquisì la Gavina SpA nel 1968, la maggior parte dei progetti fu commercializzata per breve tempo da Knoll, ma solo Suzanne si dimostrò abbastanza popolare da rimanere nel catalogo. Venduto bene negli anni ’80, è stato sospeso per un certo periodo e infine reintrodotto nel 2006.

suzanne-lounge-chair-hero.jpg
La collezione Suzanne di Kazuhide Takahama per Knoll International
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.