La poltrona F978 di Geoffrey Harcourt

La poltrona F978 è stata disegnata da Geoffrey Harcourt nel 1968 e rimessa in produzione da Artifort a partire dal 2006 (con una scocca leggermente modificata).

La poltrona F978 è caratterizzata dal suo design semplice, carismatico e austero.

La base in alluminio e la scocca in poliuretano richiamano echi di Spage Age design tipici delle seconda metà degli anni ’60 ma la seduta in pelle si rifà al design più classico ed elegante.

Geoffrey Harcourt, nato nel 1935, si diplomò al royal college of art di Londra. Nel 1962 disegnò la sua prima collezione di sedie che fu messa in produzione dalla ditta olandese Artifort.

Inizialmente Geoffrey Harcourt si concentrò sul design di sedie per ufficio, receptions e lounge areas e successivamente passò alla realizzazione di sedute per la casa. La serie 042 lanciata sul mercato nel 1963 fu un successo a livello internazionale.

La filosofia di Harcourt può essere sinteticamente riassunta dalle sue parole ‘Prima le persone…e dopo le forme’ a significare che tutte le sue realizzazioni ponevano un’attenzione particolare alla comodità della seduta.

Harcourt fu insignito del titolo ‘Royal designer for Industry’ nel 1978.

La poltrona è costituita da una resistente scocca di poliuretano di color bianco o nero ricoperta con schiuma Super Buffex e dacron. La base è in alluminio lucido o laccata in diversi colori. Rivestimento in tessuto o in pelle in diverse colorazioni.

978_R00_01L.jpg
La poltrona F978 di Geoffrey Harcourt per Artifort

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.