Il divano-letto Anfibio di Alessandro Becchi

Annunci

Anfibio, è un divano letto, considerato da sempre uno dei prodotti più rivoluzionari ed innovativi del Design italiano, è stato disegnato nel 1971 da Alessandro Becchi per la ditta Giovannetti di Pistoia.

Fin dalle sue prime apparizioni pubbliche nei primi anni ’70 fu selezionato ed entrò a far parte delle collezioni di design dei più grandi musei del mondo; primo tra tutti il MoMa di New-York, che lo acquistò nel 1972. Da allora ad oggi sono 13 i Musei di Arte contemporanea che lo annoverano tra i loro pezzi.

Un divano-letto che è diventato un’icona del design esempio della creatività italiana: unico nel suo genere storico si è trasformato nel corso degli anni ad oggetto cult.

All’epoca presentava caratteristiche innovative e linee originali: forme arrotondate, morbido, accogliente e protettivo.

Nel corso degli anni Giovannetti lo reso ancor più originale e funzionale grazie a molti aspetti tecnologicamente innovativi che si sono via via nel tempo perfezionati.

Anche lui esposto alla mitica mostra “ltaly: the new domestic landscape” al MoMA di New York nel 1972, ha una struttura portante in profilato rettangolare di acciaio, imbottitura in poliuretano indeformabile ad alta densità ovattato con fibre acriliche termosaldate con tessuto protettivo. Il materasso ad alto spessore poliuretanico e il rivestimento in pelle sfoderabile.

E’ disponibile in tre misure:

190 cm di larghezza per 120 cm di profondità e 70 cm di altezza; una volta aperto misura 190 cm per 240 cm ma la parte interna “utilizzabile” risulta essere pari a 190 cm per 140 cm;

180 cm di larghezza per 100 cm di profondità e 70 cm di altezza; una volta aperto misura 180 cm per 200 cm ma la parte interna “utilizzabile” risulta essere pari a 140 cm per 125 cm;

240 cm di larghezza per 100 cm di profondità e 70 cm di altezza; una volta aperto misura 240 cm per 200 cm ma la parte interna “utilizzabile” risulta essere pari a 140 cm per 190 cm.

La “trasformazione” da divano a letto avviene molto velocemente ed è quasi un gioco soprattutto se fatto in compagnia: guardate il video in fono a questo articolo per vedere tutte le configuarzioni possibili.

Un mito assoluto che a distanza di oltre 45 anni non dimostra cenni di cedimento.

Non disponi di livelli di libertà sufficienti per visualizzare il video. Supporto gratuito di software e aggiornamento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.