La sedia Zyklus di Peter Maly

Nel 1983 la gente non riusciva a credere ai loro occhi.

Nel 1984 è stata votata “Piece of the Year” dei mobili.

Negli anni 2000 è stata definita come un classico moderno.

Zyklus, è una sedia che è entrata nei libri di storia già in tenera età. In effetti, sono risultati straordinari per una sedia nata quasi per caso: l’ispirazione è venuta a Peter Maly, guardando una sedia da bambola appartenente alla figlia.

La piccola sedia subì una meravigliosa metamorfosi: fu cambiata, adattata, ridisegnata e modernizzata, e il risultato finale semplice è stupefacente, fu un successo immediato.

Il suo nome, Zyklus, significa cerchio che è la forma chiara e avvincente su cui si basa.

Il cerchio completo appare nel poggiatesta regolabile e le ruote nella parte posteriore; dimezzato, appare nella superficie di seduta e nello schienale, mentre un quarto di sezione costituisce i braccioli. E questo è ciò che dà a Zyklus la verve che trasforma un classico moderno in una cosa di bellezza senza tempo.

La sedia, ha un telaio in tubo di acciaio nelle versioni verniciate o cromate. I braccioli possono essere avvolti in trasparente o nero o essere dotati di un cuscino dello stesso materiale del rivestimento del sedile (pelle o tessuto); il cuscino del poggiatesta è regolabile in altezza.

Zyklus è prodotta dalla ditta tedesca Cor.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.