La sedia Miss Trip di Philippe Starck

La sedia Miss Trip di Philippe Starck utilizza la tecnologia Kartell, che permette per la prima volta di mettere in relazione due materiali completamente diversi e, solo apparentemente inconciliabili: plastica e legno.

Il risultato è straordinario, un accostamento innovativo che incarna fascino ed eleganza.

La sedia Miss Trip ha un sedile in plastica sostenuto da gambe in faggio, ciliegio naturale o tinto, tenuto insieme da uno speciale meccanismo di blocco brevettato, che evita la necessità di viti o attrezzi, è sufficeinte effettuare un minimo di pressione nei vari pezzi per montarla alla perfezione.

Lo schienale è innestato sul sedile mediante una semplice pressione.

L’elasticità naturale del materiale offre una sensazione di comfort. Miss Trip, ideale per qualsiasi ambiente della casa, ma anche per ristoranti e caffè, presenta un design elegante e un facile montaggio: la sedia infatti viene fornita in sei parti e per montarla basta inserire nella scocca le gambe di faggio e lo schienale di compensato.

10638775_bukobject.jpg
La sedia Miss Trip di Philippe Starck per Kartell
Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.