La libreria ES di Konstantin Grcic

La libreria ES è una libreria dal design intrigante che chiede all’utente di fare un atto di fede.

A prima vista, la libreria sembra incompiuta, forse addirittura spezzata: i quattro ripiani si appoggiano ad angoli goffi e appaiono instabili, come se non potessero sopportare nulla a lungo.

Una volta che i libri sono stati posizionati sugli scaffali, tuttavia, i poli che supportano il sistema si stabilizzano e dimostrano la realizzazione finale dello scopo dell’oggetto.

Per Konstantin Grcic il designer, la libreria ES è una dichiarazione di principio, a dimostrazione del fatto che “è esagerato usare la tecnologia che serve a costruire ponti solo per contenere alcuni libri, quando una manciata di bastoni è più che sufficiente“.

L’idea progettuale di Konstantin Grcic si rifà ad alcune considerazioni: voleva creare un pezzo di arredamento il più semplice possibile,  voleva eliminare le pretese high-tech e ipotecarie dell’industria del mobile e ignorare tutte le sue regole.

Il risultato è questa libreria, che non ha una struttura solida, ma si regge puramente attraverso la moltiplicazione delle sue articolazioni, non attraverso la loro forza individuale.

La libreria ES, pende e oscilla, ma esegua ugualmente i suoi compiti di mensola e sistema di scaffali. A dirla tutta è anche appendiabiti, appendi asciugamani, mensola, portabottiglie di vino, ecc, ecc

A catalogo Nils Holger Moormann, prezzo circa 500,00 euro.

1041000v_pic8_8.jpg
La libreria ES di Konstantin Grcic per Nils Holger Moormann in una ambientazione



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.