La serie Bent di Stefan Diez e Christophe De La Fontaine

Mentre erano ancora all’università, Stefan Diez e Christophe de la Fontaine stavano sperimentando l’idea di usare pieghe per trasformare superfici bidimensionali in oggetti tridimensionali.

La serie Bent per Moroso (2006-2007) utilizza questa idea di base.
Tavoli, sedie a sdraio e tavolini laterali, realizzati in lamiera di alluminio tagliata a laser, prendono la loro forma piegandoli manualmente lungo linee precise e perforate a macchina.

La forma del mobile è il risultato di un processo che conduce senza soluzione di continuità (il tutto nasce da una singola lastra) dalla modellazione digitale alle superfici piatte tagliate al laser, che nell’ultima fase di produzione vengono trasformate manualmente in oggetti tridimensionali (pur mantenendo il riferimento al bidimensionale).

Ovviamente il foglio di alluminio è portante. I prodotti di queste lavorazioni, vengono poi verniciati a polvere, con la tecnica di powdercoating, in colori luminosi e allegri, che richiamano all’aspetto ludico del progetto stesso e alla sua ispirazione al mondo naif dell’infanzia.

A catalogo Moroso, i prezzi di vendita sono di euro 420,00 per il tavolino ed euro 700,00 per la sedia.





Annunci