Il divano Confluences di Philippe Nigro

Confluences, di Lignet Roset, è un divano disegnato da Philippe Nigro che unisce in maniera equilibrata posti individuali di diverse proporzioni offrendo un comfort che ben si adatta alle diverse fisicità delle persone.

E’ un innovativo programma di sedute che consente la massima libertà di forme e composizioni. Un divano che riesce a far coesistere in maniera armoniosa posti individuali di diverse proporzioni e quindi ad offrire un comfort che ben si adatta alle diverse fisicità delle persone.

Per ottenere queste sedute il designer Philippe Nigro ha fuso tra loro poltrone dalle linee semplici: posti individuali scivolano gli uni negli altri, incastrandosi tra loro come in un puzzle. Utilizzando questo principio si possono creare sedute diverse e sorprendenti per una casa in continua evoluzione. L’assemblaggio della seduta-schienale avviene mediante squadrette in acciaio. Il modello è smontabile e sfoderabile.

Ogni articolo è realizzato in tinta monocolore oppure multicolore scegliendo tra la gamma di 27 tonalità selezionate dal designer.

Confluences strizza l’occhio alle “controforme”: un effetto yin-yang o di un puzzle. Piace sicuramente agli amanti del design radicale, ai pionieri della ricerca di un divano completamente diverso da tutti gli altri e a tutti coloro che sono sedotti in primo luogo dalla libertà di postura e dalla convivialità inaudita offerta dalle sue composizioni colorate e sfrenate.

A catalogo Ligne Roset, prezzo 3.400,00 euro.





Annunci