La serie Iris di Edward Barber & Jay Osgerby

Alla fine del 2007, Established & Sons ha contattato Edward Barber e Jay Osgerby per progettare una serie di cinque tavoli in edizione limitata nella loro Limited Gallery a Piccadilly, Londra. Dopo aver esaminato alcuni temi e processi industriali utilizzati negli anni precedenti, Barber & Osgerby ne hanno scelti tre che volevano sperimentare ulteriormente. Si trattava di applicare il processo di anodizzazione, alla lavorazione del metallo e alla composizione del colore.

I due designer avevano già condotto un’indagine sul colore per la mostra “Color by Numbers” di nel 2005, in cui le pareti di una galleria londinese erano piene di sgabelli in compensato color pantone. I componenti sono lavorati in alluminio massiccio e singolarmente anodizzati, conferendo ad ogni striscia un colore unico.

Il colore è parte integrante in questo progetto; la composizione dei colori, sia che si tratti di una serie graduata di tonalità di colore o di una serie di differenze tonali accentuate, è stata accuratamente selezionata a mano per integrare direttamente i colori circostanti, catturando la bellezza della cartella colori in una forma tridimensionale. L’uso di forme circolari è importante perché ha permesso continuità tra le varie tonalità senza punto di partenza e senza fine. C’è un sottile equilibrio tra bellezza visiva e tecnologia all’avanguardia che consente ai pezzi di comunicare.

Ogni tavolo doveva essere composto da segmenti singoli e colorati, poiché questo era l’unico modo per ottenere la variazione del colore desiderata e precisa di cui avevano bisogno per ogni composizione. Ogni segmento è stato lavorato con precisione e poi tinto a mano in serbatoi di anodizzazione.

Il vetro super trasparente Starfire è stato utilizzato per la superficie del tavolo per evitare qualsiasi alterazione del colore.





Annunci