La lampada da tavolo Binic di Ionna Vautrin

Il suo nome deriva da quello di un piccolo faro sulla costa della Bretagna, che è la regione di origine della designer Ionna Vautrin che ha ideato questa simpatica lampada da tavolo.

Sicuramente questo faro è stato il motivo ispiratore di questa piccola lampada da tavolo piena di personalità. La forma di Binic ricorda anche le “maniche a vento” che vengono utilizzate come sistemi di aerazione nelle barche a vela: in sintesi l’ambiente marino è di certo il filo conduttore del design di questa simpatica lampada.

La sua forma giocosa e colorata stimola l’immaginazione e suscita immediata simpatia. Il volume superiore tondeggiante, con finitura lucida, appoggia su una base conica satinata, proiettando verso il basso una luce intensa, circoscritta e omogenea.

Con la sua palette di 6 colori attuali si sintonizza con la personalità di chi sceglie la sua versione preferita e può arredare diversi ambienti domestici, lo studio, la camera dei bambini o degli adulti oppure un angolo personale della zona giorno.

Un packaging progettato dalla designer, altrettanto speciale e divertente, propone Binic come oggetto “take away”, idea regalo o lampada personale.

Dal punto di vista tecnico si può riassumere come una lampada da tavolo a luce diretta in ABS masterizzato opaco per la base con zavorra in metallo all’interno, parte superiore in ABS masterizzato finitura lucida con all’interno una parabola bianca e diffusore entrambi in policarbonato. Interruttore on/off sul cavo trasparente.

A catalogo Foscarini, viene proposta a circa 145,00 euro.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.