Il tavolino Loop di Edward Barber e Jay Osgerby

Il tavolino LOOP, un tavolino laminato, è stato il primo pezzo di arredamento disegnato
da Edward Barber e Jay Osgerby sotto l’egida della loro nuova partnership, Barber Osgerby, fondata nel 1996. Originariamente concepito come parte integrante di un
progetto architettonico per una vineria di Londra, ben presto il tavolino ha assunto vita propria, e il produttore britannico Isokon Plus è stato il primo ad avviarne la produzione in serie. Fondata nel 1935 da Jack Pritchard, con Walter Gropius nominato sovrintendente del design e Marcel Breuer designer, Isokon Plus era particolarmente nota per la fine artigianalità dei suoi prodotti.

Il primo articolo moderno andato ad aggiungersi al catalogo Isokon, stabile sin dagli anni
Cinquanta, è proprio il tavolino Loop, che in qualche modo ne continuava la tradizione ed era prodotto da alcune delle stesse macchine. Nel 1998 e fino al 2003, il tavolino Loop è stato in catalogo anche di Cappellini, il produttore italiano. L’uso del multistrato pressato laminato utilizzato per la sua struttura e, cosa ancora più importante, l’aspetto esteriore del prodotto richiamano vecchi metodi di produzione. La struttura di piallaccio pressato consiste nell’incollare insieme e sovrapporre vari fogli di legno compensato, inserendoli poi in uno stampo nel quale con l’applicazione di pressione e calore gli si conferisce la forma voluta.

Infine, si lasciano asciugare i fogli di multistrato nella configurazione dell’oggetto ottenuto. Questa tecnica ha nel tempo perso popolarità, e l’uso del piallaccio è stato relegato via via alle parti nascoste più interne delle strutture.
Malgrado il Loop faccia uso di un vecchio materiale e di un vecchio processo il suo design è indubbiamente nuovo. L’attenzione che i designer hanno dedicato a ciascuna
superficie, ciascun giunto, ciascun dettaglio coniuga l’eccellente performance con una bellezza senza fronzoli.

L’uso accorto e parsimonioso dei materiali e l’eliminazione voluta dì tutto ciò che è superfluo si traduce in una purezza di forme e illumina un’espressione di design che risulta senza forzature e lucida. L’illusione ottica che si ha da ogni angolatura che il tavolino appoggi leggero su un’unica gamba, o fluttui quasi nell’aria, è creata dal gioco delle linee, dalle intersezioni e dalle curve che sovrappongono un’eleganza semplice e grafica a questa struttura di grande purezza.

A catalogo Isokon Plus, prezzo circa 1.800,00 euro.

 

Annunci

1 Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.