La lampada Ariette 1/2/3 di Afra e Tobia Scarpa

La lampada Ariette 1/2/3, che può essere fissata sia a soffitto sia a parete, interpreta l’illuminazione in una maniera del tutto originale. La trasparenza del diffusore di tessuto sintetico, realizzato in un materiale detto Tyvex, unitamente all’insolita trama e al colore riflesso della sottostante struttura del telaio, la rende più un’installazione e una scultura luminosa che una lampada comune o da giardino.

La soluzione adottata per i “teli quadrati” che reggono il telaio è creativa e innovativa al tempo stesso e di fatto funge da intelaiatura, grazie ai suoi bordi rinforzati. Inseriti in un’apertura della parte a contatto con la parete ci sono il supporto della lampadina e
i ganci per appendere la lampada. Sulla parte opposta, invece, sono inserite a incastro quattro aste flessibili di fibra di vetro che alloggiate negli angoli opposti dei teli quadrati di fatto li mantengono tesi, consentendo di conseguenza alla lampada di reggersi senza
altro supporto.

La lampada Ariette 1/2/3 fu poi progettata tenendo a mente la praticità di montaggio e smontaggio, e quindi l’ingombro della sua confezione è considerevolmente ridotto. La Ariette 1/2/3 ha rappresentato una svolta nella gamma di lampade innovative create da Afra e Tobia Scarpa per l’azienda italiana di illuminazione Flos. Al cuore di tutto ciò vi è la passione per l’esplorazione delle possibilità offerte dai nuovi materiali, in termini di interazione fra struttura ed effetto luminoso.

Per la sua sintesi originale e davvero bella di luce e materia, grazie alla praticità del suo design, la lampada Ariette 1 / 2/3 è con ogni probabilità uno dei risultati più eleganti nati
dalla collaborazione tra Scarpa e Flos.

A catalogo FLOS, prezzo da 120 euro.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.