La Cassettiera Side 1 di Shiro Kuramata

Shiro Kuramata seppe coniugare il concetto giapponese di unità delle arti e inventò un vocabolario tutto nuovo per il design, del quale facevano parte la sensazione di linee fluttuanti e affrancate dalla forza di gravità, la trasparenza, la costruzione della luce.

I suoi pezzi di arredamento sono realizzati con un processo di meticolosa artigianalità e una attenzione quasi maniacale al dettaglio. Il progetto ufficialmente denominato Mobile di forme irregolari Side 2 (ma ribattezzati cassettiera Side 1 da Cappellini), da lui progettato nel 1970, consiste in un cassettiera di 18 elementi leggermente diversi gli uni dagli altri, montata su quattro semplici rotelle, e pannelli laterali dalla forma ondulata.

Uno dei mobili ha un curva che percorre entrambi i lati, ed è accompagnato a un altro mobile presenta invece un’onda frontale. Si tratta di un precoce esempio di dimostrazione della differenza tra forma e funzione. Questo design ha un approccio figurativo può essere guardato e associato a un corpo che danza La sua struttura minimalista e i suoi mezzi ridotti creano un forte impatto visivo, rendendolo immediatamente riconoscibile e conferendogli una forte identità.

Il mobile può altresì essere considerato un antesignano della filosofia sposata dal gruppo Memphis dell’inizio degli anni Ottanta. Shiro Kuramata, con il suo spirito giocoso e il suo amore per i colori vivaci, era un grande ammiratore di Ettore Sottsass e del gruppo Memphis, al quale si sarebbe unito dieci anni più tardi. Ancora oggi questa cassettiera incarna una straordinaria fusione di scultura funzionale minimalista e leggerezza di forma.

Questi mobili nacquero dal tentativo di Kuramata di perseguire una sperimentazione
con i cassetti alla fine degli anni Sessanta. Quando nel 1986 Cappellini ha deciso
di rimetterli in produzione, si è registrato un rinnovato interesse per l’estetica post-
modernista di Kuramata, in precedenza già ammirato e stimato per il suo approccio
concettuale al design di mobili e di interni.

A catalogo Cappellini, prezzo circa 18.500,00 euro.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.