I tavolini 780/783 di Gianfranco Frattini

Superate le atmosfere e gli umori degli anni Cinquanta, gli anni Sessanta furono testimoni di un’epoca di rapidi cambiamenti sociali caratterizzata a tutti i livelli da un maggiore permissivismo, soprattutto nel campo del design. La cultura giovanile si stava dimostrando sempre più influente, e le convinzioni per certi versi più rigide della generazione precedente cedevano il passo a continue sperimentazioni sull’informalità e la praticità.

In un contesto di questo tipo, i tavolini impilabili 780/783 creati nel 1966 da Gianfranco Frattini per Cassina possono essere considerati un esempio archetipico del design del periodo. Ciascun gruppo di tavolini, da 42 o 60 centimetri di diametro, comprende quattro tavolini bassi di altezza decrescente, le cui gambe (sono impilati) formano una forma unica e compatta, dalla gradevole qualità scultorea, che ricorda un tamburo.

Una volta separati, invece, i tavolini offrono altrettante superfici elegante e disinvolte di appoggio. I tavolini sono realizzati con una struttura in faggio e un ripiano in laminato plastico naturale, laccato bianco, laccato nero e tinto noce dal design monocromo e reversibile: se sollevati, infatti, i ripiani mostrano un sottostante colore diverso. Pensati per un pubblico giovane, i tavolini impilabili 780/783 sono espressione della loro epoca, in quanto rieditano in versione più attuale e moderna i tradizionali tavolini sovrapponibili.

Frattini era un convinto e impegnato assertore degli ideali degli anni Sessanta, e durante quel periodo produsse lavori notevoli, soprattutto insieme a Cassina, azienda dalle vedute analogamente progressiste. Mentre i tradizionali tavolini sovrapponibili erano simbolo della rispettabilità del ceto medio, in un certo senso formale e compassato, la reinterpretazione di Frattini, con il suo schema bianco e nero tipico degli anni Sessanta, esprime un livello di spontaneità che attirava acquirenti più giovani. I tavolini impilabili
780/783 sono un emblema del design degli anni Sessanta, vera epoca di ottimismo e sperimentazioni.

A catalogo Cassina, prezzo circa 2.000,00 euro.

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.